GETTOONS nasce dall'incontro di due giovani precari che, stanchi di dover dare più importanza alla sopravvivenza economica che alla valorizzazione delle proprie capacità, scelgono di dedicarsi ad un nuovo progetto: mettere se stessi al servizio di chi vuole giocare con la creatività e la fantasia, ma non ha la conoscenza o gli strumenti per farlo.


Sfruttando proprio creatività e fantasia vi raccontiamo la storia di Gea e Teo.
In fondo ad ogni fantasia si cela sempre un po’ di verità! J 

  get  

Gea e Teo sapevano sin dall’inizio che non sarebbe stato facile entrare nel mondo dell’arte, ma sapevano anche che grazie alla perseveranza e all’impegno, se hai talento, riesci sempre a farti notare.
Gea ha studiato all’Accademia di Belle Arti e dopo molte mostre a livello nazionale, viene notata da un famoso gallerista di New York. Decisa a non lasciarsi sfuggire quest’occasione, una mattina lascia l’Italia per atterrare nella Grande Mela. Tra i giovani espositori della galleria newyorkese incontra Teo, un altro giovane artista italiano. Complicità e creatività sono elementi collanti di una grande amicizia e di una lunga collaborazione. La vera avventura inizia quando entrambi vengono selezionati per una serie di mostre itineranti: viaggiano per il mondo, restano affascinati da tutto ciò che si presenta ai loro occhi e ne traggono massima ispirazione per la loro arte. Un giorno, dopo aver visitato Barcellona ed i suoi splendidi tesori artistici, Gea e Teo si fermano per la cena in una pizzeria italiana. I due iniziano a parlare dei loro prossimi progetti internazionali, ma si rendono anche conto di provare una certa nostalgia per l’Italia, decidono quindi di lanciarsi di continuare ad esporre le loro opere ma.....in una galleria virtuale. Nasce così un sodalizio che gratifica i due artisti e li rende famosi in tutto il mondo. Raggiunta la notorietà, i due decidono di rimettersi in discussione e tentare un nuovo esperimento: usare l’arte per divertire. 

E’ così che Gea e Teo fondano il magico mondo di Gettoons!